Home » Nazionale

“Le ceneri di Craxi” a Rimini

3 agosto 2010 651 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Presentato il libro di Edoardo Crisafulli “Le ceneri di Craxi”: 600 pagine per ricostruire una storia con la profondità dello storico e  la competenza del politico. Ma anche con la passione che si manifesta quando si intende scoprire una verità. Mauro Del Bue ha partecipato a Rimini al dibattito di presentazione del volume assieme allo scrittore e all’on. Pizzolante, del Pdl. E ha riconosciuto che il libro “non racconta solo una storia, ma risponde a molti perchè”. E che il caso C era soprattutto un caso politico. Craxi era l’eretico che aveva fatto saltare molti equilibri e contrastato molti poteri forti nazionali e internazionali. Poi Del Bue ha accusato il nuovo sistema politico di mancanza di democrazia, Di Pietro di aver generato Berlusconi, la legge elettorale di aver reso possibile la nomina di tanti cavalli di Caligola in Parlamento, i corrotti di oggi di pensare solo alle loro case, mentre quelli di ieri pensavano almeno ai loro partiti, le coalizioni di rompersi quasi sempre dopo le elezioni, non assicurando nemmeno una migliore governabilità. Se tutto questo è stato generato dalla demonizzazione di Craxi (che pure, a giudizio di Del Bue, ha fatto l’errore di non capire la situazione italiana dopo la caduta del Muro) e dalla cosidetta rivoluzione giudizaria, bisognerebbe far causa a chi di dovere e chiedere i danni. Socialisti all’attacco, dunque, mai come oggi.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.