Home » Nazionale, Reggio Emilia

Del Bue risponde a un grillino che gli dice “Devi tacere” con una proposta: “Facciamo un dibattito a due”

21 Maggio 2011 1.361 views One CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Questa la risposta di Del Bue alle offese che un certo Govi del movimento Cinque stelle (Grillo) gli ha rivolto sulla Gazzetta di Reggio di oggi invitandolo a stare zitto, cosa che può accadere solo in regimi e culture autoritarie: “Si vuole dunque, e questo sarebbe il rispetto della democrazia di questo movimento, ridurre al silenzio chi non la pensa (pensare è esercizio complicato) come il comico ligure e i suoi adepti. Sono abituato a ragionare di politica. Se questo sig. Govi, esponente dei Grillini, è invece abituato ad offendere, fatti suoi. Riconosco che il voto al Movimento 5 Stelle rappresenta un segnale di profondo disagio, soprattutto nel mondo giovanile. Sarei per questo lieto di invitare ad un pubblico confronto il sig. Govi per verificare le mie idee e le sue. Naturalmente se ne ha”.

One Comment »

  • Ronald said:

    Egregio Sig. Del Bue,

    Probabilmente se il Sig. Govi si è espresso in quella maniera Vi sarà stato costretto e avrà sicuramente utilizzato parole più consone alla posizione che ricopre.

    Vorrei innanzitutto far notare che il cosiddetto “profondo disagio” c’è per la gente di ogni età ormai, non solo fra i giovani. Però è evidente che la gente di una certa età il più delle volte non ha più voglia di dibattere con gente come Lei per farsi sentire, noi giovani per fortuna ancora si.

    Secondo credo che i simpatizzanti e attivisti del Movimento 5 Stelle si siano ormai francamente stufati di essere sempre e comunque ricollegati al Sig. Grillo. Per fortuna è lui che ha aiutato a dar vita al movimento, ma se questo continua e anche alla grande è merito di tutti noi che ci lavoriamo.

    Le assicuro che noi siamo sicuramente più abituati a dialogare dei problemi veri della maggior parte di Voi, esponenti dei vari ed eventuali ormai vetusti partiti.

    Il Sig. Govi sicuramente sarà disposto a dialogare con Lei riguardo a qualcosa di importante, se ce ne sarà occasione, e se Lei è Davvero disposto a dialogare, cosa che ormai difficilmente vedo.

    Ronald

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.