Home » Reggio Emilia

Mille a Bologna

16 Aprile 2012 1.734 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Bologna potrebbe essere una tappa decisiva per la promozione in serie A della nostra Trenkwalder. Domenica sarà un giorno speciale per tutti gli sportivi reggiani che amano la palla a spicchi. Dobbiamo naturalmente fare gli scongiuri, ma quest’anno il campionato lo possiamo perdere solo noi. Ho partecipato a tutte e cinque le promozioni in serie A (si chiamava A 1) della Pallacanestro Reggiana e anche alla storica promozione della Rinuite di Zappi in A2 dopo lo spareggio di Udine con la Necchi Pavia del 1982. Dalla prima, con Dado Lombardi nel 1984, quando tutta Reggio (allora riempivano il pala anche 5mila persone fitte come sardine) si strinse attorno alla Cantine Riunite di Prandi e soci, con un calore inusitato, alla seconda con Pasini nel 1988, poi con Bernardi nel 1993, con Consolini nel 1997 e l’ultima con Frates nel 2004. E ogni volta è stata festa grande. La nuova società di patron Landi merita di ottenere la seconda promozione in serie A, dopo quella festeggiata nella lontana Ragusa nel 2004. E quest’anno non ci deve sfuggire. Certo servirebbe anche quest’anno una massiccia partecipazione di pubblico, che nelle ultime due partite interne è purtroppo mancata (2600-2700 spettatori, gli stessi che si facevano l’anno scorso quando dovevamo salvarci dalla retrocessione in serie B). Bologna è vicina. Il Madison di piazza Azzarita è un tempio sacro (che ricordi di quel trionfo delle Riunite di Lombardi nel 1985 davanti a mille reggiani…), i biglietti sono a disposizione di tutti. Spero che gli stessi mille reggiani partecipino a questa trarsferta decisiva e facciano sentire il loro calore alla nostra squadra. Io naturalmente ci sarò.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.