Home » Reggio Emilia

Ha preso il via “Sport è ambiente”

27 Settembre 2013 1.456 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Stamattina, con la piantumazione dell’albero dello sport al parco del Campovolo ha preso il via la prima festa dello sport di Reggio Emilia intitolata “Sport e ambiente, vivi nei parchi della città”. Ha dato il ciak alla tre giorni di iniziative sportive, ambientali, culturali, musicali, politiche e sanitarie, l’assessore allo sport e all’ambiente del comune di Reggio Mauro Del Bue che ha battezzato il nuovo albero davanti a centinaia di bambini delle scuole elementari i quali, alla guida del presidente della Legambiente Becchi, hanno poi pulito il parco con scope e secchielli. La giornata è continuata con la passeggiata naturalistica nello stesso parco, poi alle 17 e 30 convegno in Sala del tricolore sul tema del rapporto tra sport e ambiente alla presenza, del ministro Delrio. Dalle 18 e 30 alle 20 e 30 al parco della Mirandola danze celtiche e country americane. Domani intensa giornata. Dalle 8 del mattino alle 20 di sera è un continuum di iniziative. Si va dal parco del Crostolo con il chilometro di salute, a quello della Mirandola con la dimostrazione degli aquiloni, al Mauriziano con una visita guidata, al Noce nero con dimostrazioni cinofile. Poi al pomeriggio biciclettata al parco del Crostolo, mentre al parco delle Ginestre si svolgerà l’esibizione “Vivere il parco con fido”, al Gelso ginnastica artistica e ritmica, al Noce nero tennis da tavolo, nonché danze celtiche e country americane, esibizione di arti marziali e discipline orientali, di green volley e danze popolari.

 

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.