Home » Reggio Emilia

Col grande concerto di Griminelli concluso “Sport è ambiente”

30 settembre 2013 594 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Non poteva mancare una conclusione musicale di alto livello al termine della prima festa dello sport intitolata “Sport è ambiente, vivi nei parchi della città”. Dopo gare sportive, iniziative ambientali, danze, mostre, interventi sono-sanitari, dopo il convegno di venerdì con autorevoli esponenti del mondo sportivo e ambientalistico, dopo la premiazione dei volontari dello sport e dell’ambiente, in una domenica tormentata dal maltempo si sono ugualmente disputate le gare di ciclismo e di podismo. E a sera, nella suggestiva cornice della chiesa di San Domenico, gremita da oltre 500 persone, si è assistito al grande concerto del flautista reggiano Andrea Griminelli accompagnato al pianoforte della giovane e valente Irene Veneziano. Il concerto è stato imperniato su musiche di repertorio che da Bach  e poi a Verdi, omaggiato nel bicentenario della nascita, si sono spinte fino a Rota e Moricone. Griminelli, letteralmente assaltato dai suoi fans, è stato costretto a eseguire tre bis.  E con la giovane Irene chiamato a gran voce più volte sul palco. Una serata indimenticabile, hanno commentato i presenti.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.