Home » Nazionale, Reggio Emilia

La sala del Senato colma per la presentazione degli articoli dell’Avanti sugli Istitutidiscredito….

17 Dicembre 2014 2.827 views 5 CommentsStampa questo articolo Stampa questo articolo

Presieduta dal nostro direttore Mauro Del Bue si è svolta alla sala della Minerva del Senato la presentazione del libro di Biagio Riccio e Angelo Santoro “Istituti discredito”, la raccolta degli articoli pubblicati su Avantionline attorno agli abusi delle banche nei confronti dei cittadini. Del Bue, nella sua presentazione, ha voluto soffermarsi sul rilievo che ormai l’Avanti sta assumendo soprattuto come organo di denuncia e di proposta. Non a caso il giornale ha voluto riservare il suo spazio a questa iniziativa che rappresenta un’istanza di giustizia cara alla storia socialista. Il sen. Enrico Buemi, dal canto suo, ha molto apprezzato lo sforzo dei due autori sul tema che lo hanno coinvolto anche nelle vesti di imprenditore. E ha assicurato piena disponibilità a raccogliere le indicazioni che verranno sul piano legislativo. Il presidente della Fondazione Sdl, l’avvocato Serafino Di Loreto, ha reso noti i dati relativi alle migliaia di casi di anatocismo (pagamento degli interessi sugli interessi bancari). L’avvocato Biagio Riccio ha definito “una peste finanziaria”, del tipo di quella manzoniana, quella dei banchieri untori, una prepotenza sulle classi più esposte del Paese e ha suggerito due iniziative di stampo legislativo. La prima riferita alla pratica dell’usura da parte di taluni istituti di credito, la seconda sulla questione della centrale rischi, che viene usata come strumento di selezione e spesso di persecuzione. E qualora contenga un errore, non esistono norme che permettano un’azione giudiziaria da parte del soggetto ingiustamente segnalato. Il dottor Angelo Santoro ha fatto seguito all’intervento dell’avvocato Riccio e ha chiesto di convogliare tutte le prepotenze subite segnalandole al giornale Avanti con cui collabora. All’iniziativa ha presenziato anche Bobo Craxi che si è impegnato a favorire la presentazione del libro anche nella città di Milano.

5 Comments »

  • Emanuele said:

    Io c’ero, verrebbe da dire. Lei mi ha impressionato positivamente per la sua dimestichezza nell’affrontare queste problematiche così gravi e profonde delle banche contro, e non con, i cittadini. Bravo.

  • Da Loia G. said:

    Ben venga un’iniziativa come la vostra. Bisogna parlare di questi intrecci banche-malaffare contro le imprese e le famiglie italiane.

  • Quintavalli said:

    Una grande dimostrazione che i veri socialisti sono sempre attenti alle problematiche sociali della gente, anche se oggi nessuno sembra accorgersene.

  • Saffredi said:

    Purtroppo non sono venuto anche se invitato. Mi hanno riferito che è stata però una bellissima dimostrazione di volontà convergenti per aiutare chi sta soffrendo per colpa della crisi e delle banche. Complimenti.

  • Ami said:

    Grande kermesse e grande location per un argomento che lasciava tutti a bocca aperta. Complimenti Mauro per aver intuito la grande empatia ed esigenza che tali argomenti portano con sé.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.