Home » Nazionale

Due parole sul risultato dei socialisti

1 giugno 2015 643 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Rifletteremo sull’esito generale delle elezioni. Sul dato dell’astensione massiccia, sul risultato del Pd e sulle conseguenze del voto nel suo lacerante scontro interno, sulla netta avanzata congiunta di Lega e Cinque stelle, sulla vittoria di Toti in Liguria, favorita dalle divisioni della sinistra, e su quella dell’impresentabile De Luca, sul crollo della sinistra in Umbria che ha rischiato addirittura di perdere la regione.

A caldo vorrei offrire qualche notizia sul risultato dei socialisti. Sono state presentate due liste di partito in Umbria e in Campania. In Umbria più di area socialista, che non specificatamente di partito. Ottima la performance umbra con circa il 4 per cento e quasi certamente due eletti (siamo ancora in attesa della conferma del secondo). In Campania é stato conseguito un più modesto 1,9 per cento con un eletto nella provincia di Salerno. I socialisti hanno anche presentato due liste civico-riformiste. Una nelle Marche e una in Toscana. Nelle Marche ottimo il risultato. Superando il 4 per cento sono stati eletti due socialisti.

Più ridotto il risultato in Toscana dove non è stato superato lo sbarramento del tre per cento. Non abbiamo ancora risultati certi sulla Puglia e sul Veneto, dove i socialisti si sono presentati nelle liste del presidente, mentre in Liguria la debacle del Pd, dove erano presenti anche candidati socialisti, non lascia speranza di elezione. Nel pomeriggio daremo ulteriori informazioni, ma già ora possiamo confessare la nostra soddisfazione per l’elezione certa di cinque consiglieri regionali socialisti.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.