Home » Nazionale

La canna del gas di Nardella

14 dicembre 2015 638 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

In un’intervista al Corriere il sindaco di Firenze Dario Nardella, figlio naturale della cerchia renziana doc, ha sostenuto la necessità di aprire un discorso serio col centro per costruire una sorta di partito della Nazione, quello che alla nostra conferenza programmatica è stato definito il partito tricolore: bianco, rosso e Verdini. Ha sostenuto infatti che la socialdemocrazia sarebbe alla canna del gas. Oddio, a guardare dai risultati alle regionali francesi non sembra proprio. Una certa quantità di ossigeno risulta essere stata assicurata. Per non parlare del Spd tedesca che è al governo con la Merkel senza annunciare la sua prossima morte per asfissia. I laburisti sono vivi e vegeti e la polemica tra Corbyn e Benn è sintomo di uno stato tutt’affatto catatonico. Perfino il buon Papandreu ha dato segni di rinascita con le ultime consultazioni. Respira. Poi emerge una domanda scontata. Perché Nardella ha approvato l’ingresso del Pd nel Partito socialista europeo? Voleva forse soffocare anche lui?

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.