Home » Nazionale

Il mostro

27 Febbraio 2019 353 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Dunque, secondo i giornali, Beppe Grillo avrebbe confessato di aver partorito un mostro. Avrebbe aggiunto che non riconosce più il suo movimento e che i suoi uomini, definiti dilettanti, non erano pronti per governare. Sarebbe intenzionato a un nuovo vaffa. La scomunica delle proprie creature non é nuova. Avvenne con Mussolini quando accusò il fascismo, nel 1921, di essere incompatibile con lui, avvenne con Borrelli quando confessò che se avesse conosciuto il seguito non avrebbe fatto Mani Pulite, avvenne con Occhetto quando sbattè la porta al Pds da lui fondato. Oggi però é diverso. Mai, nel giro di meno di un anno, un movimento pare in dissoluzione e il suo fondatore lo disconosce, imputandogli quello che noi gli avevamo imputato. Da benefattore degli italiani a mostro, il passo é stato cosi rapido che solo la velocità della luce gli é superiore. C’è da rimanere attoniti. Avevo sempre pensato che i Cinque stelle sarebbero finiti male, molto male, avevo previsto che governare li avrebbe messi in crisi. Non potevo prevedere i tempi. Gl italiani pare abbiano capito in fretta a chi si sono dati in mano. E Grillo anche.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.