Home » Reggio Emilia

La multinazionale Silk Faw a Reggio Emilia: il sindaco chieda investimenti nello sport

19 Maggio 2021 355 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

E’ una grande e positiva notizia l’annuncio ufficiale della scelta di Reggio Emilia come nuovo stabilimento Silk Faw per la produzione di supercar elettriche. Questo stabilimento comporterà un massiccio investimento nell’ordine del miliardo di dollari e l’assunzione di circa mille addetti. Ottima cosa l’aver individuato l’area di Gavassa, nei pressi della stazione dell’Alta velocità, che diviene così strategica per orientare su Reggio così rilevanti risorse, e nel contempo permette al nostro territorio di far parte dell’area dell’automobile d’eccellenza della quale la vicina Modena é capofila. Anche l’idea che su Reggio cali ancora una volta l’attenzione per rilanciare un’economia fondata sulla nuova sensibilità ecologica e sull’auto del futuro é di rilevo assoluto. Dispiace ovviamente che non sia stata la Fiat a investire a questo proposito. Ma conosciamo l’arretratezza delle nostre aziende sull’elettrico. E così pure la mancanza di adeguati strumenti che ne consentano la diffusione. Ora il sindaco Vecchi ha una carta formidabile da giocare. E cioè di avvicinare la grande azienda a capitale misto americano-cinese alla città. Saperla coinvolgere nelle iniziative culturali e sportive non dovrebbe essere difficile. Un nuovo palazzo dello sport, una partecipazione azionaria nella Reggiana calcio, un sostegno per un’internazionalizzazione di mostre, quello per il possibile rilancio della Fiera, sono i primi appuntamenti da segnare. Approfittiamo della presenza di un colosso industriale nel nostri comune.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.