Home » Nazionale

Consiglio nazionale Ps. Nencini, ma anche Del Bue, De Michelis e Turci: “Mai più con Di Pietro e se passa la malalegge rompiamo col Pd nelle amministrative”

24 gennaio 2009 710 views One CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Consiglio nazionale socialista affollato. Prima grande commozione per il video su Craxi curato dal figlio Bobo. Poi dalla poesia della memoria alla cruda prosa della politica di oggi. E giù botte al Pd e a Veltroni. Ma anche a Di Pietro. Nencini ha proposto di votare quell’odg Follini che il Pd aveva respinto (ma con l’astensione di D’Alema). Del Bue ha proposto di mettere sul piatto le alleanze periferiche col Pd in tutta Italia, se la malalegge verrà approvata. De Michelis e Turci hanno rincarato la dose. Insomma  l’ostilità verso il Pd e il suo segretario sono salite all’apice. Dopo il rifiuto all’apparentamento di aprile, adesso la legge contro i piccoli. Ma il Ps vuole reagire. Unito e con dignità.

One Comment »

  • alessandro said:

    E’ già qualcosa il trovare l’unità se pur contro il nemico. Mi fa piacere che c’era anche Gianni il bello, si è deciso finalmente se andare di nuovo con Berlusconi oppure no? Spero anche per se stesso, di no.
    Nencini ha mostrato di capire la faccenda del contrappasso sulle liste per le amministrative, se dovesse passare il nuovo inciucio veltrusconiano oppure ha risposto come al solito, hic rhodus hic salta?

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.