Home » Nazionale

E’ nata una nuova stella africana. Si chiama Acosty. Da segnarlo sul taccuino delle grandi

15 febbraio 2009 811 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Qualcuno lo chiamava Mario (come Balotelli), qualche altro lo ha definito “il nuovo Martins” (che cominciò proprio nella Reggiana), ma questo ragazzotto di colore, che abbiamo ammirato oggi al Giglio di Reggio Emilia, ci ha davvero rapito. Si chiama Acosty, ma il nome di questi ragazzi, si sa, è davvero relativo. Poi magari lo cambiano e così l’età. Ha giocato gli ultimi venti minuti e ha colpito un palo e una traversa entusiasmando il pubblico di Reggio, che ha applaudito la Reggiana che ha battuto al Pro Sesto per 2 1, volando così in testa alla classifica appaiata al Cesena. Ottime le prove di Grieco e di Alessi. Ma questo Acosty è quello che ha convinto e sorpreso di più.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.