Home » Reggio Emilia

Tutte le possibili e anche non augurabili accoppiate per la Manodori…

8 agosto 2009 490 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Ormai tutto è possibile per il vertice della Fondazione Manodori. I due gruppi originari si stanno spaccando e stanno affiorando le legittime aspirazioni personali. Abbiamo contato 84 possibilità di accoppiamento, di uomo-uomo, di uomo-donna e di donna-donna. Vediamo le più originali: Ielo con Cigarini, Bussi con Anceschi, le più accattivanti (intese come scoop dell’estate al pari di Canalis e Clooney) sono Borghi con Rosanna Gandolfi (che è psicologa e può servire) e Prampolini con Vezzani (de gustibus…). Grisendi, per anni direttore sanitario dell’Ausl reggiana, potrebbe a sua volta far coppia col rappresentante del vescovo che non può per nessuna ragione accoppiarsi con una donna. Bocedi con Vezzosi, Veroni con nonsochi (mi manca un nome) completano il quadro. Ma nessuno parla, però, di che cosa fare di questa Fondazione che di recente, valutando che fosse opportuno, ha investito il 70 e più per cento della sua quota azionaria in titoli Unicredit perdendo più di due terzi del suo capitale. Per colpa di chi, urlerebbe il nostro Zucchero? Se Borghi si accopiasse con Cigarini, se invece passasse Grisendi, candidato della Masini, se si insistesse con l’accoppiata Vezzani-Cigarini, se si passase a quella Borghi-Prampolini (ripeto il de gustibus…), se si ripiegasse su un’inedita coppia Ielo (che potrebbe passare la palla alla Spaggiari) e Veroni o magari Burgnich-Facchetti e De Sisti-Riva? I reggiani passano il Ferragosto con tormenti indescrivibili..

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.