Home » Reggio Emilia

Locchiosureggio: “Palazzo Brami degradato nella via Resti di case”

10 Ottobre 2009 1.352 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Sempre più orribile via Resti, situata in pieno centro storico di Reggio, tra via Boiardi e via Franzoni. Vi troneggia  il vecchio palazzo Brami. Era lei, la contessa Brami che nel 600 figurava come amica e sostenitrice di Luca Ferrari, detto Luca da Reggio, pittore a cui la città ha dedicato un cavalcavia. Il palazzo è fatiscente. Da anni si trova in questa condizione e nessuno procede ad un restauro. Chi è il proprietario? Chi vi abita lì dentro? Si legge su una targa il nome di un notaio. Contento di registrare vendite e trapassi in quell’edificio vergognoso? E la contessa, pigmalione e nobildonna, cosa potrebbe pensare di questa situazione? Non più edificante il resto di via Resti, con edifici degradati, tranne qualche eccezione, che sfociano poi nell’anfratto forse più degradata di Reggio, via Navona, dove un importante imprenditore reggiano sì è divertito a concepire gli immobili alla stregua dei soldi da seppellire in banca e da tenere lì in fiduciosa attesa.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.