Home » Nazionale

Settimanasport: “Visita al Giglio e pacchetto di mischia da inserire a bilancio”

10 ottobre 2009 524 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Alcuni momenti fondamentali nella “settimanasport” appena conclusa. Innanzitutto la visita guidata da Del Bue allo stadio Giglio con tecnici e dirigenti che stanno lavorando per la sua acquisizione dal curatore fallimentare. Rilevata una situazione davvero sconcertante: manutenzioni non sempre fatte a dovere, pavimenti distrutti, panchine incerottate, muri sporchi e scrostati, campo spelacchiato, sedili rotti e incaccolati. Se non si interviene presto, questo impianto, qualche anno orsono definito “un fiore all’occhiello della città”, rischia di marcire. Visitati in particolare gli spazi della tribuna (uffici, spazio palchi e palestra). Lunedì prossimo Del Bue incontrerà i dirigenti della Reggiana per affrontare il ruolo che la Reggiana potrebbe assumere nella futura gestione sportiva. Nella settimana è stato anche sostanzialmente definito il pacchetto da inserire nel prossismo bilancio del Comune per ciò che riguarda gli impianti sportivi e compatibilmente con i tetti previsti dal patto di stabilità, se non verrà modificato. In pool position la seconda piscina di Aquatico, la palestra di Bagno e del Buco magico, e altri impianti minori, mentre tra poco inizierà il cantiere per edificare il palestrone di Rivalta, già appaltato. A fine settimana riunione tra Del Bue e i consiglieri di maggioranza per affrontare i temi relativi a: pacchetto da inserire a bilancio 2010, vicenda piscine, stadio Giglio e nuovo palasport, che fare al Mirabello, progetto di unficazione tra l’area del tennis e la pista di atletica. Di questo e di altro si parlerà la prossima settimana nel corso del direttivo della consulta comunale dello sport (Del Bue ha proposto di trovare un’altra e più moderna definizione). Continua intanto la preparazione dell’allestimento della mostra fotografica della Reggiana calcio, in occasione del novantesimo anniversario della sua fondazione. La mostra si aprirà l’11 dicembre agli ex Stalloni.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.