Home » Reggio Emilia

Risposta a Oliveri sulle piscine di via Melato. Il disavanzo è enorme. Bisogna intervenire

12 Maggio 2010 614 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Il consigliere Olivieri si contraddice. Da un lato sostiene che non si hanno cifre certe sul disavanzo della piscine di via Melato, dall’altro sviluppa ragionamenti su dati che evidentemente possiede. Ad ogni modo, ribadisco che i consiglieri hanno pieno diritto a ottenere tutti le cifre riferite al bilancio del Comune e anche naturalmente quelle riferite alle singole strutture sportive, e comunico, oltre alla mia completa disponibilità a fornirgliene anche nel dettaglio, quelle che gli uffici competenti del Comune, al quale a tutt’oggi l’impianto sportivo è assegnato, mi hanno ufficialmente fornito. Lo faccio attraverso la stampa poichè l’amico Oliveri si egli stesso servito dei giornali. Il disavanzo del 2009 del complesso natatorio di via Melato ammonta a ben 1.102.228,09 euro, contro un disavanzo di 986.030,50 euro del 2008 e un disavanzo di 875.347,86 euro del 2007. Questo a fronte di un totale di costi di 1.816.100,79 euro del 2009, di 1.725.820,74 euro del 2008 e di 1.581.483,21 del 2007. Si tratta di dati, quelli del disavanzo, enormi in sè (che non hanno eguali in nessun impianto di città della nostra regione), ma soprattutto insopportabili se rapportati alla mancanza di risorse del Comune in questa fase di stretta finanziaria dovuta anche alle conseguenze del patto di stabilità. Dunque è evidente che occorre intervenire. Anche perchè il risparmio sulle piscine è la sola fonte possibile di risorse da investire in nuovi e non più indifferibili interventi per impianti sportivi. Di qui la decisione di trasferire anche le piscine, come già avvenuto per tutte le altre strutture sportive, sotto la competenza della Fondazione dello sport, che adesso sta attentamente studiando e riflettendo sulle singole cifre e sulla forma di un suo diretto intervento. Sugli altri sei specifici interrogativi di Olivieri mi riservo, dopo adeguato approfondimento, che è tuttora in corso, di fornire tempestive risposte, che credo debbano essere puntuali e approfondite e non certo estemporanee.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.