Home » Reggio Emilia

Sperare nel miracolo, rassegnarsi alla realtà (a proposito di Pescara-Reggiana)

29 Maggio 2010 926 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Può essere una contraddizione, ma l’atteggiamento che dovrebbe ispirarci in occasione della partita di ritorno dei play off per la serie B, tra Pescara e Reggiana, che si disputerà al rinnovato stadio Adriatico, è proprio quello della speranza e della rassegnzione. Sapendo che la speranza è originata dalla fiducia nei miracoli (nel calcio avvengono) e la rassegnazione è basata sul sano realismo (il Pescara in questo momento è più forte di noi). Ma andiamo indietro nel ricordo al play off dello scorso anno. Al ritorno avevamo sul groppone un 5 a 4, davvero difficile da digerire, per i tigrotti della Pro Patria e nel primo tempo siamo ugualmente andati sul 2 a 0 per noi che ci avrebbe qualificato. Magari, se fossimo partiti da uno zero a zero, avremmo potuto con maggiore sagacia amministrare il vantaggio. Mai dire mai, dunque. Se va male, non è andata male, tuttavia. Ci rassegneremo alla realtà che è spesso più forte dei miracoli. Sappiamo che due play off in due anni sono ugualmente un buon risultato.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.