Home » Nazionale

Mentre gli agenti di Roma vengono aggrediti i Verdi s’indignano per una pistola non usata…

15 Dicembre 2010 867 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Solidarietà piena e convinta agli agenti di polizia di Roma. Per due motivi: primo perchè gli agenti sono stati bestialmente aggrediti da gruppi di criminali che nulla c’entrano con gli studenti pacifici che intendevano svolgere una legittima manifestazione, anche se gli studenti pacifici non dovevano subire passivamente quelle aggressioni. Poi perchè non hanno usato la forza, come potevano e come sarebbe stato assolutamente legittimo come strumento di difesa. E fa veramente specie che i Verdi (ma esistono ancora in Italia?), abbiano invece condannato la pistola che un agente aggredito da decine di criminali, che potevano ammazzarlo, ha impugnato senza farne uso. Io non penso che questa banda di violenti c’entri nulla nè con la riforma Gelmini, nè con la condizione giovanile, nè con lo spettacolo indegno del Parlamento in occasione del voto di fiducia. E’ dovere di tutti capire chi sono questi banditi col volto bendato, da dove provengono, chi li finanzia e chi li gestisce. Questo adesso dev’essere l’immediato compito del governo e del ministero degli Interni in particolare. Lo Stato non può combattere i fantasmi.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.