Home » Reggio Emilia

Angelo, la promessa è stata mantenuta

13 gennaio 2011 937 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Me lo aveva chiesto poco prima di morire e l’impegno preso con lui non poteva essere disatteso. E’ stato fondato mercoledì sera, al ristorante Alice di Villa Cella, il club granata Angelo Brindani, storica voce del Mirabello e dei primi anni del Giglio. Erano più di settanta i convenuti. C’erano, oltre a me e al figlio di Angelo, tanti giocatori di oggi (Saverino, Temelin, Maritato e Chinellato) e di ieri (Grevi, Zanon, Spagnolo, Ciceri, Bernardis, Pigozzi), i miei amici d’antan del tifo granata all’epoca di “Crippa show”, Mario Monducci, poi onorevole repubblicano, Massimo Manzotti, ora medico dell’ospedale di Scandiano, Alfredo Braglia, oggi imprenditore antennista televisivo, e c’erano il giovane Giankarlo Cosci, l’organizzatore, ai tempi di Radio Onda uno, delle trasferte granata, con Luigi Mazzocchi, detto Mazoquino per via del culto dell’ex allenatore dell’Inter, consulente granata (i due sono arrivati con un’ora di ritardo perchè s’erano persi nella nebbia e poi rintracciati grazie a un’approfondita ricerca telefonica). C’era il presidente granata Barilli coi suo Iori e Buffagni (che ha portato lo striscione dedicato ad Angelo) e c’erano i vecchi compagni del Psi, con Giorgio Carpi, William Reverberi, Silvio Prampolini e Primo Medici in prima fila. Poi è arrivato anche Claudio Campani ed è stata la prima volta nella in assoluto che il nostro ha dovuto accettare una cena offerta da me (sarà l’ultima, credo…. ). E c’era anche Vanni Catellani che non ha mai visto una partita di calcio e per la prima volta senza tromba, con Alex Gasparini e Angelo Zanetti a parlare del football inglese e del vecchio Giancarlo Conte. Bella serata. Auguri di vittoria per domenica. Dita incrociate. Torna a Surriento? Speriamo di no

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.