Home » Reggio Emilia

Intervista di Del Bue su L’Informazione a proposito di Palasport.

17 Marzo 2011 928 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

L’assessore allo sport sta pensando come poter agire per sistemare l’angusto problema da tempo irrisolto

Si apre uno spiraglio sul futuro palasport

Del Bue: «Sistemare il PalaBigi oppure costruirne uno nuovo con l’aiuto della Pallacanestro Reggiana»

di Adelmo Tagliavini

Si torna a parlare del palasport. L’angusto, obsoleto e logoro PalaBigi sta cadendo a pezzi. Anche i muri sanno cheservirebbe una struttura nuova. Non solo per la società di basket della Pallacanestro Reggiana, che più di tutte avrebbe bisogno per allargare i suoi orizzonti, ma tutta la città lo chiede da tempo. Però le risorse mancano, e anche i fatti, ormai. Oggi grazie all’intervento dell’onorevole Mauro Del Bue, assessore allo sport del Comune di Reggio, qualcosa di concreto sembra finalmente intravvedersi. Chissà che la luce oscura in fondo al tunnel non diventi improvvisamente più visibile.

Del Bue, quali sono le soluzioni percorribili?

Sto lavorando su due tavoli. Il primo riguarda la sistemazione dell’attuale struttura del PalaBigi.

In che cosa consiste e in quale modo avverrebbe il rifacimento?

Si potrebbe chiudere la viache sapra il palazzo dall’Opg, abbattere eventualmente la struttura dell’Omni, agire anche su vicolo dei Servi ed innalzare la parte più bassa dell’ attuale palasport. Questo per portare il PalaBigi all’altezza dell l’attuale lato distinti. Ciò vorrebbe dire agire anche sulle tribunette laterali e creare uno spazio più largo tra il campo di gioco e le curve.

Ritiene quest’ipotesi percorribile?

Potrebbe rappresentare una soluzione ma resterebbe irrisolto il problema dei parcheggi.

Ha in mano un’alternativa?

Sì certo. Alienare l’attuale PalaBigi, valutare quale cifra poter incassare e da lì pensare cosa poter fare. Questo vorrebbe dire trovare le risorse e far partire la nuova struttura. E’ ovvio che il Comune non dispone di molte risorse economiche. Chi lo farà, dovrà farlo ad un costo molto basso.

Qualcuno potrebbe venirvi incontro?

Sì certo. La Pallacanestro Reggiana qualcosa in cambio dovrà darci. Perché il club di via Martiri della Bettola non può pensare che l’intero costo sia a carico del Comune. D’altra parte anche la Reggiana il suo stadio se l’è costruito da sola.

Quando si potrà sapere qualcosa di più concreto?

Un mese, quaranta giorni.

L’ipotesi dello scambio dell’area con le coop?

Sta andando troppo per le lunghe e dobbiamo agire.

Come sorgerebbe l’i mpianto e con quali caratteristiche?

Si potrebbe ipotizzare una nuova struttura affiancata da una multisala con negozi e ristoranti se resterà in centro. Altrimenti la sua delocalizzazione nella città dello sport pare scontata. E in questo caso multisale e ristoranti e negozi so potrebbero fare  in centro nell’area del vecchio palazzo.

Quale capienza avrebbe?

5-6mila posti.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.