Home » Reggio Emilia

Riflessioni post elettorali per il Psi reggiano

6 giugno 2014 414 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Il nostro candidato Roberto Pierfederici non ce l’ha fatta. Nonostante siano aumentate e non di poco le sue preferenze, passate da 215, sufficienti nel 2009 per l’elezione, a 307, oggi insufficienti. E nel 2009 le oltre trecento preferenze avrebbero consentito l’elezione anche in un Consiglio comunale ridotto a 32 seggi. Sapevamo che avremmo aumentato i voti. Credo anche per la presenza in giunta, nonché per un massiccio impegno profuso in campagna elettorale. Tuttavia non si è valutato a sufficienza, e di questo mi assumo totale responsabilità, l’effetto della nuova doppia preferenza di genere. Questo ha portato al generale raddoppio delle preferenze ottenute dai vari candidati. Il mancato accoppiamento del nostro candidato, anche per indisponibilità delle candidate del Pd ad accoppiarsi con lui, ha portato alla mancata elezione. Inutile adesso versare lacrime tardive. Dobbiamo prendere atto che la situazione sarà più pesante, nonostante la buona performance dei candidati socialisti nei comuni della provincia, che hanno sostanzialmente confermato il risultato del 2009, con circa 17 seggi tra consiglieri e assessori, cosa che nessun partito della coalizione di centro-sinistra, escluso naturalmente il Pd, può vantare. Apprezzabile è il seggio conquistato nel Consiglio comunale di Scandiano, secondo comune della provincia, da Rosario Genovese. Dobbiamo apprestarci ai prossimi appuntamenti con un gruppo dirigente provinciale possibilmente rinnovato che sappia valorizzare appieno tutte le risorse dei comuni che si sono affermate in questa campagna elettorale. Per quanto mi riguarda resto a disposizione, da militante, con la volontà di combattere che non mi è mai venuta meno.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.