Home » Reggio Emilia

Perché tutti chiedono la testa di Coffrini?

14 giugno 2015 708 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

A cadenza quasi fissa arriva a Reggio un oratore di sinistra e tra un intercalare e l’altro chiede le dimissioni del sindaco di Brescello Coffrini. Certo le frequentazioni del sindaco paiono non tutte adamantine e il fatto che la fascia tricolore del centro di Peppone si sia tramandata di padre in figlio non rappresenta il massimo della propulsione al rinnovamento. Però, diciamo, di quale reato si è macchiato stò povero ragazzo? Perché deve esser continumante oggetto di richieste di decapitazione? Nessuno lo spiega. Adesso è la volta di Fava, che punta il dito all’ingiù. Ma prima la fila è stata lunga. Da garantisti, noi che non abbiamo mai incontrato Coffrini e men che meno alcuni dei suoi conoscenti, ci sentiamo in dovere di dire basta. Il prossimo che chiede le dimissioni di questo Coffrini vada a ramengo. Troppo ripetitivo, banale e anche scontato. Aspettiamo un tantino più di originalità, soprattuto dai dirigenti nazionali…

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.