Home » Nazionale

Il salto della Quaglia… riello

16 ottobre 2015 478 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Vabbè, tutti lo hanno sempre ricordato come militante e dirigente radicale. Poi la conversione, non solo a Dio, ma anche a Berlusconi, il suo desolante j’accuse sul caso Englaro che ha giustamente irritato papà Beppino, il suo distacco da Berlusconi per abbracciare Alfano e adesso il suo annunciato distacco da Alfano per riabbracciare Berlusconi. Lo stile è delicato, l’elogio forbito, il modo di ragionare meditato e suadente. Mica è come il senatore D’Anna che si agita e si scamicia in Senato. Altro modo di fare politica. Da intellettuale. Però adesso che si è dimesso da coordinatore del Nuovo centrodestra, alias Area popolare, si aspettano anche le sue dimissioni dal partito. Per un nuovo salto, stavolta all’indietro. Un salto della Quaglia…riello.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.