Home » Reggio Emilia

Acqua avvelenata

25 Maggio 2019 322 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Dispiace molto che la Gisport di Ivan Bertocchi non possa proseguire la sua felice esperienza di gestione delle piscine di Via Melato. Mi preme sottolineare i risultati di grande rilievo economico e sociale raggiunti in questi anni, da quando (ero assessore allo sport del Comune) le piscine, dopo molte incertezze e contestazioni, sono state affidate a gestione privata, ma in realtà a società sportive. Il Comune, che rimetteva quasi un milione di euro l’anno, ha risparmiato ingenti risorse che avrebbero potuto, come ha giustamente osservato il direttore della Fondazione dello sport Domenico Savino, essere assicurate al sistema sportivo reggiano. La gestione di questi anni ha infatti portato in attivo il bilancio e consentito alla Fondazione dello sport di introitare anche un affitto. Dispiace anche che non si sia potuto concretizzare il project avanzato dall’attuale gestione delle piscine che avrebbe potuto, se accolto dall’amministrazione comunale, evitare questa gara determinata dalle normative sugli appalti pubblici. Resta il fatto che in un momento così delicato della finanza locale non può passare sotto silenzio il merito di chi ha saputo recare un contributo così sostanzioso all’ente pubblico e nel contempo all’efficenza di un servizio che ha guadagnato anche in fatto di qualità della struttura. Questo credo si debba al gestore, alle sue idee, alla sua strategia, ai suoi bravi collaboratori. Mi auguro che il nuovo gestore sia all’altezza del suo predecessore.

Mauro Del Bue

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.