Home » Nazionale

Un altro Borrelli…

9 Marzo 2020 215 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Un altro Borrelli. Come il primo ogni sera riuniva la stampa (ma in realtà i rapporti erano ad horas), anche il secondo Borrelli comunica i dati, non degli indagati ma dei malati. Come allora gli italiani desideravano i magistrati al governo adesso vorrebbero i medici. Le cura delle due infezioni non é comparabile. La prima ha fatto del male all’Italia come ha riconosciuto il primo Borrelli, la seconda vede i medici, compreso il secondo Borrelli, nel ruolo di eroi, molto più di Di Pietro. Un’altra singolare analogia. Negli anni cinquanta i meridionali affollavano i treni per andare a lavorare al Nord, oggi quegli stessi o i loro figli affollano i treni per fuggire al Sud. Forse pensano di sfuggire ai bombardamenti sfollando in una zona neutra che non esiste. Rischiano solo di mettere in gravi difficoltà quelle regioni e la scarsa capacità dei loro ospedali. Ci vorrebbe un blocco. D’altronde non sono in zona rossa o arancione?

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.