Home » Nazionale

Il caso Ricciardi

16 Febbraio 2021 124 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Da non capirci più niente. Perché e a nome di chi parla Walter Ricciardi? Vuole un lock down totale per due, tre, quattro settimane, per abbassare i contagi. Avevo capito che per abbassare i contagi e alla fine annullarli servissero i vaccini. E ad ogni modo se il ministro non parla perché deve parlare il suo consulente? Il Cts cosa dice? E il governo? Già questa giravolta sugli impianti da scii ha procurato un danno di 10 miliardi alla nostra economia. Possibile continuare così? Seminare terrore e panico e danni sempre più alti senza azionare come si deve l’unica arma che può sconfiggere il virus é da irresponsabili. Il lockdown non sconfigge il virus, i vaccini sì. Si parla di pericolosità delle varianti. Di quella inglese gia si é detto che sarebbe sconfitta coi vaccini al pari di quella originaria, made in Cina. Delle altre due, quella brasiliana e quella sudafricana, non si sa. Quella inglese, si è detto, che sarebbe più aggressiva ma non più letale. Adesso si sostiene il contrario. A giudizio di famosi virologi ci sono centinaia di varianti e per un virus sarebbe la normalità. Vuoi che chi ha sfornato i vaccini non ne abbia tenuto conto? Se i virologi e gli scienziati parlassero solo quando sono sicuri di quel che dicono? Crisanti, che aveva sostenuto che al vaccino non saremmo arrivati mai, e che adesso raccomanda a tutti la vaccinazione, dopo averne diffidato, si rende conto che ha perso gran parte della sua credibilità? Ricciardi, che ha dichiarato il 6 febbraio dello scorso anno: “Questa epidemia si rivelerà meno pericolosa di un’influenza stagionale” in un’intervista al Sole24ore (come ricorda oggi Fabrizio Roncone sul Corriere) e che il 26 febbraio aveva addirittura affermato che “le mascherine alle persone sane non servono a niente”, prima di essere protagonista di una clamorosa gaffe su un social a proposito di Trump, non potrebbe essere silenziato? Io, se fosse possibile, vorrei vivere in mondo in cui i medici curano senza perdere tempo nei talk show e le decisioni le prendono i politici dopo avere ascoltato i tecnici. E’ pretendere troppo?

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.