Home » Nazionale

C’eravamo tanto armati…

17 Luglio 2021 109 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Il patto della spigola. Cosi Giuseppe Conte e Beppe Grillo hanno firmato la pace dopo essersene dette di tutti i colori. L’uno dell’altro: “Sei un padre degenere”. L’altro dell’uno: “Sei un incapace”.  Ma si sa tutto é bene quel che finisce bene. Per quanto non é dato saperlo. Difficile immaginare una dittatura a due. Non è gestibile e dopo un po’ finisce inevitabilmente che l’uno elimini l’altro. E’ successo perfino alla fine del fascismo quando Mussolini, non avendo messo in discussione la monarchia che pareva sempre a lui fedele, venne fatto fuori dal re dopo il Gran Consiglio del 25 luglio. Certo tutto si può dire di Conte meno che assomigli al duce e che Grillo abbia qualche attinenza col sovrano di Casa Savoia. Aspettiamo la prossima zuffa. Se amore sarà non é stato a prima vista. Anzi. Potrebbero ricordare i due parafrasando il film di Scola: c’eravamo tanto armati…

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.