Home » Reggio Emilia

La Vecchi band

30 Dicembre 2021 233 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Vedere sindaco e giunta cantare in un locale mi ha fatto bene. Ho ritrovato serenità e fiducia. Nei panni del cantante Vecchi ci sta da Dio. Impugna il microfono e ondula come un cantante in stile Mino Reitano. Anche gli altri, soprattutto i chitarristi, sono bravini. Niente a che vedere con gli Inti Illimani che non intonavano Bella ciao, ma “El pueblo unido jamas serà vencido”. E “Purque sta ves non se trata de cambiar un presidente, serà il pueblo quien construja un Chile bien differente”. Altri tempi. Altre tensioni ideali. Si pensava di cambiare il mondo anche con le canzoni. C’era un’epidemia di illusioni. Adesso c’é il Covid. E la Vecchi band pare che intoni “Canta che ti passa”. Bastasse… E le mascherine? Ma avete mai visto qualcuno cantare con le mascherine? Suvvia. Accettate la Giunta jazz, dal momento che Bassetti canta con Pregliasco e Galli con Crisanti fanno il coro. Cosa volete mai che sia l’assessore De Franco nelle vesti di un Albano qualsiasi ancora alla ricerca di una Romina. E canta che ti passa, davvero, col sindaco a volto, e che é stato, scoperto…

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.