Home » Nazionale

Teatrino italiano

26 Ottobre 2023 158 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Che il compagno della presidente (l’ex compagno sarebbe meglio ora dire) fosse un tipo un po’ bizzarro lo si era capito già dalle dichiarazioni precedenti. Sei l’uomo del primo ministro e hai gli occhi puntati su di te. Calibra bene quel che dici. Poi l’exibition day in salsa erotico-maschilista ha fatto crollare tutto. A’ Giorgia ma chi ti eri messa in casa? Oggi Marina Berlusconi ha confermato che non é stata Mediaset a tessere le trame di un tranello messo in pratica da quel diavolaccio di Ricci e dal suo Striscia la notizia. Anzi é stata lì a ribadire stima e fiducia alla Meloni, che aveva gia anticipato in chiave dannunnziana quel paragone della pietra e dell’acqua. Ma il tutto messo insieme non quadra. Vediamo le cose in salsa Mediaset. Uno dei programmi più seguiti di Canale 5 mette in onda un video sull’uomo del presidente innocentemente. Il responsabile non presume che esso possa avere conseguenze politiche? Allora Ricci é un fesso. E un fesso non é. Tanto che, ben cosciente della sua scelta, non ha poi perso tempo a dichiarare che il presidente del Consiglio lo avrebbe dovuto prima o poi ringraziare per l’effetto che aveva suscitato. Cioè la separazione da Giambruno. Ben cosciente dunque di quel che quel video, se messo in onda, avrebbe provocato. E in questo caso la scelta di non avvisare la proprietà (se Marina dice il vero) é una dimostrazione di forza e di assoluta autonomia. Un Ricci Rambo. A questo punto Marina potrebbe richiamarlo o addirittura sospendere la sua trasmissione. Cose che non sono affatto avvenute. Veniamo alla Meloni. Siccome l’aneddoto sulla pietra (lei stessa) e le gocce d’acqua (i suoi avversari che tentano invano di indebolirla) non penso sia casuale, e siccome era proprio riferito alla messa in onda di quel video, a chi si riferiva? A Mediaset, che smentisce, a settori di Forza Italia che avevano contatti diretti con Striscia la notizia, a chi altri? La pietra rimane pietra e l’acqua rimarrà acqua. Ma chi sono i personaggi che si sono divertiti a spruzzarla? Mistero.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.