Home » Nazionale

Ragionando a caldo sulla vittoria di Berlusconi

14 Dicembre 2010 1.060 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Tre osservazioni mi vengono spontanee dopo il voto della Camera (e del Senato) a proposito di fiducia. La prima è che Berlusconi, che doveva essere sfiduciato, ha invece resistito. Vittoria di Pirro? Non credo. Simbolicamente è una vittoria vera, tenendo presente che il proposito di chi gliel’aveva giurata (e cioè Fini) era proprio quello di partire dalla sua sconfitta, per cominciare a “costruire un centro-destra diverso”. E’ ora chiaro che il centro-destra non farà a meno di Berlusconi. La seconda è che un governo tenuto in vita da due ex dipietristi, da un ex pidessino, dal veltroniano Calearo (oltre che da due donne e due uomini ex Fli) non ha una maggioranza politica. Ma sarà ancora Berlusconi a tenere in mano il mazzo delle carte. Il premier potrà o tentare di allargare l’esecutivo, sempre presieduto da lui, o puntare alle elezioni anticipate, con una coalizione  che i sondaggi danno ancora vincente, alla Camera, e magari tentando, prima, di modificare la legge elettorale del Senato introducendo il premio di maggioranza nazionale. Impossibili naturalmente, numeri alla mano, non solo governi tecnici o ribaltonismi, ma anche presidenti diversi d’un governo di centro-destra, ora e nemmeno con le future elezioni. La terza è che Veltroni ha commesso tre gravi leggerezze (per usare un eufemismo): ha apparentato Di Pietro, che col 4,2% si è salvato e con lo 0,3% in meno (senza apparentamento e con la scure del voto utile avrebbe perso ben di più) sarebbe scomparso e non gli avrebbe sottratto i voti, non ha apparentato i socialisti e li ha per la prima volta cacciati dalle istituzioni e infine, ed è la colpa forse più grave, ha inventato Calearo, il vero salvatore di Berlusconi col suo trio delle meraviglie ad effetto “coup de theatre”. Poteva decisamente fare meglio.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.