Home » Nazionale

Dopo Veltroni un partito socialdemocratico e uno democristiano?

17 Febbraio 2009 733 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Veltroni se n’è andato. Ha fatto le valigie dopo l’ennesimo tonfo in Sardegna. Ha apparentato Di Pietro e n0n gli altri. E’ venuto a Montecatini a dirci che doveva nascere una stagione di alleanze, poi ha voluto il 4% di sbarramento alle Europee. Al di là delle stima personale e della solidiarietà umana non possiamo certo dirci scontenti. Speriamo però che nasca adesso sì una nuova situazione. Il Pd, non Veltroni, non ha senso politico. Ci sono due partiti, uno di ispirazione socialista europea e uno di ispirazione democristiana. Allora si facciano anche due partiti e magari si alleino insieme. Se no, se tutto si risolverà nella semplice defenestrazione del segretario o con una sua fotocopia o con un nuovo segretario che vuole costruire la stessa cosa, anche il sacrificio di Veltroni non sarà servito a nulla.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.