Home » Nazionale

Testamento biologico e separazione delle carriere dei magistrati: come siamo originali noi italiani

9 marzo 2011 952 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Se fossimo davvero un paese europeo dovremmo fare leggi europee. Invece siamo originali, noi italiani. E così presentiamo, sul testamento biologico, una rarità. E cioè il divieto di sottrazione dell’alimentazione e dell’idratazione al paziente in stato vegetativo permanente, qualsiasi cosa egli abbia lasciato scritto e, non contenti, la stramba idea che il medico alla fine possa anche sbatttersene altamente di quel che l’interessato ha lasciato scritto. Incredibile davvero. La legge è arrivata alla Camera dopo tre anni che era stata licenziata dal Senato e la maggioranza pare abbastanza compatta a difendere un testo incredibilmente arretrato che è non “sul”, ma “contro” il testamento biologico. In nessun paese d’Europa esiste una legge simile a quella oggi in discussione. Passiamo alla giustizia. Oggi il governo ha presentato il suo disegno di legge sulla giustizia, dove fra l’altro, si prevede la separazione delle carriere dei magistrati inquirenti e giudicanti, come del resto avevano proposto i socialisti e i radicali nella passata legislatura. E come prevedono le legislazioni di tutti gli altri paesi europei. L’opposizione sostiene la tesi opposta, nonostante, come ci ricordò Angelo Panebianco, l’unica nazione in cui la separazione non era prevista risulti il Portagallo di Salazar. Mi viene un fondato dubbio. Che in Italia nè la maggioranza nè l’opposizione siano europee. Ah, se ci fosse ancora un forte Psi in questo Paese e in questo Parlamento…

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.