Home » Nazionale

Terza soluzione

18 novembre 2011 677 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Ho ascoltato spesso in questi giorni il ritornello sulla fine del regime berlusconiano durato 17 anni. Per la verità in questi diciassette anni otto sono stati coperti da governi di centro-sinistra, dell’Ulivo, dell’Unione. E sono solo nove quelli caratterizzati da governi berlusconiani. C’è qualcosa di più, però, in queste affermazioni. C’è evidentemente, anche se forse incosciamente, l’idea che un’intera fase della politica italiana sia conclusa, quella appunto caratterizzata dal contrasto berlusconismo-antiberlusconismo. E allora si deve avere il coraggio di interpretarla questa nuova situazione e di tarne adeguate conseguenze politiche. Il governo Monti, il cosiddetto governo dei tecnici, anche se pare si tratti di tecnici tutti dotati di un chiaro orientamento politico, e nessuno di loro è vissuto finora sulla luna, si configura così come un’alternativa non solo al governo Berlusconi, ma anche agli Ulivi e alle Unioni. E mette in discussione l’attuale assetto bipolare italiano che non è stato in grado di risolvere i problemi del paese. Cosa accadrà nei prossimi mesi lo vedremo. Ma dubito che ad un successo di questa esperienza di governo, qualora la situazione economica e finanziaria dovesse realmente migliorare, si possa rispondere ripristinando lo scenario precedente. E che si proceda al semplice passaggio di testimone al vecchio bipolarismo. Anche perchè il governo Monti è la terza soluzione rispetto ai due governi che si sono succeduti dal 1994 nel nostro paese. Le altre due soluzioni governative, ogni volta che si è votato, dal 1994 al 2008, sono sempre state bocciate dagli elettori.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.