Home » Nazionale

Per Craxi e l’attualità del socialismo

21 gennaio 2012 1.730 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

A Milano, sabato 21 mattina, presso il teatro Puccini, oltre duecento socialisti si sono dati appuntamento per ricordare Bettino Craxi nel  dodicesimo anniversario della morte e per affermare l’attualità del socialismo. Promossa da Mondoperaio, Critica sociale e Socialist, Roberto Biscardini ne ha riassunto il valore e il significato, mentre Riccardo Nencini ha proposto di studiare iniziativa anche a livello legislativo, in particolare sulla questione del lavoro, che possano unire tutti coloro che si richiamano alla tradizione socialista italiana. Mauro Del Bue, dopo avere ricordato la sua adesione alla corrente autonomista quando ancora Craxi non era diventato segretario del Psi, ha richiamato l’esigenza ormai impellente di costruire l’Europa politica e dunque anche in sistema politico italiano uniforme con l’Europa e ha insistito sul fallimento della seconda Repubblica che andrebbe processata per tutto il male che ha recato all’Italia e agli italiani, Paolo Pillitteri ha sottolineato l’attualità del messaggio di Craxi sui temi dell’Europa e ha ironizzato sul governo Monti e sull’isolamento di Bersani come da fotografia intento a sorseggiare mestamente una birra. Lugi Covatta ha ricordato il compagno Roberto Cassola recentemente e tragicamente scomparso e ha voluto soffermarsi sulla crisi profonda del quadro politico italiano, Stefano Carluccio ha richiamato uno scritto di Craxi sulla politica europea e Bobo Craxi, concludendo i lavori, ha ringraziato i promotori del convegno e i relatori e ha tentato di individuare alcuni temi di possibile unificazione dei socialisti.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.