Home » Nazionale

Che Travaglio….

3 Luglio 2012 1.018 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Non l’ho mai visto sorridere se non digrignando i denti. E spietatamente. Senza emozionarsi mai. E così non mi stupisce che il suo giustizialismo estremo lo abbia perfino spinto a tifare per la Spagna nella finale degli Europei, solo perchè temeva che il trionfo dei nostri oscurasse i processi del calcio. A lui interessano i tribunali, le condanne, le manette e mi viene voglia di rispondergli alla maniera di Fabrizio D Andrè a proposito dei giudici: “Cosa vuol dire avere un metro e mezzo di statura ve lo rivelan gli occhi e le battute della gente e la curiosità d’una fanciulla impertinente…”. Non so se Travaglio si è mai innamorato nella vita, se ha amici ai quali è disposto a perdonare qualche errore, se ha una passione alla quale non riesce a rinunciare. O se invece è soggetto senza sangue, che pensa solo agli altri come fonte di peccato e di male potenziale. Un pò come la Chiesa medioevale, che tanto apprezzava l’oscurantismo di Sant’Agostino, per il quale anche i bambini erano peccatori incalliti, e che avrebbe volentieri organizzato anche una retata allo Zecchino d’oro per colpire quei piccoli criminali. Travaglio, lo confesso, non vorrei mai che foss al potere. Ci sarebbe da temere, con quel gusto acido e anche un pò sadico delle manette, un altro regime. Un nuovo terrore e non solo un Travaglio momentaneo…

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.