Home » Nazionale

Dopo pitonesse e giaguare ci mancava la leonessa

2 novembre 2013 526 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Ci mancava lei, Marina Berlusconi, da mesi candidata smentita alla successione di papà Silvio. E denominata leonessa. Dopo la Saltanchè (non è un refuso) pitonessa e la Boschi giaguara, adesso Marina leonessa. Che la politica sia diventata uno zoo o forse un circo è chiaro. Naturalmente si tratta di animali feroci. Mancano ad esempio le zebre, gli elefanti, per non parlare dei conigli che una volta erano addirittura mannari. Solo che quando si abbonda in tali animali pericolosi serve un domatore. Chi sarebbe mai costui?

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.