Home » Reggio Emilia

Firmata l’intesa tra Comune, Iren e Università per la raccolta differenziata

22 Novembre 2013 780 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Mauro Del Bue, in qualità di assessore all’ambiente, ha firmato stamani la convenzione con l’Università di Modena e Reggio e Iren per istituire nelle sedi universitarie la raccolta differenziata dei rifiuti. Essa avverrà su quattro elementi: la plastica, la carta, il vetro e l’indifferenziata con appositi bidoni ubicati in postazioni particolari. Del Bue ha ricordato gli importanti risultati ottenuti nella raccolta e nello smaltimento dei rifiuti a Reggio. Il comune capoluogo è il primo per raccolta differenziata, con il 59 per cento, delle città con abitanti superiori ai150 mila. Ha istituito in un terzo del territorio la raccolta Porta e Porta e sta mettendo in atto un nuovo processo di smaltimento che porta alla creazione del Tmb (trattamento, meccanico, biologico) con ulteriore differenziazione e smaltimento del residuo non differenziato e l’utilizzazione delle discariche. Con gli studenti il Comune ha sviluppato diverse iniziative, come quella della raccolta del materiale elettronico nella scuole elementari, particolarmente efficace per la sensibilizzazione dei genitori. I ragazzi della Radio rumore dell’università hanno poi illustrato il loro progetto per pubblicizzare l’iniziativa denominato Fai la differenza. E sono state poi lanciati diversi slogan per praticare al meglio e in termini più consistenti la raccolta differenziata tra studenti e docenti.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.