Home » Reggio Emilia

Le mie proposte ai tifosi granata

12 Gennaio 2014 772 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Magnifico, possente, passionale corteo di duemila tifosi granata per le vie della città. Costruttivo, pacifico, educato. Li ho aspettati in Comune, se no avrei partecipato anch’io. Durante l’incontro, caratterizzato da spirito assolutamente propositivo, ho enunciato le seguenti idee:
1) La formazione, coordinato da me, di un gruppo di rappresentanti dei tifosi che s’incontrino con imprenditori e associazioni di categoria, per sensibilizzarli al fine di supportare la Reggiana, approfittando del grido di protesta e di aiuto scandito da migliaia di reggiani. Il gruppo di tifosi che ho incontrato si è detto interessato e disponibile.
2) La richiesta alla società granata di favorire un ingresso dei tifosi nel Consiglio di amministrazione, o attraverso la costituzione di un fondo societario ad azionariato popolare o semplicemente in rappresentanza di un patrimonio di passione che solo a Reggio Emilia si è dimostrato così prezioso. I tifosi si sono riservati di dare una risposta manifestando tuttavia curiosità e interesse.
3) Il sostegno alla Reggiana nella trattativa con Mapei, che deve investire anche sulla Reggiana dopo essersi aggiudicata lo stadio dal curatore fallimentare a un costo così esiguo e senza preavvertire né il Comune di Reggio né tantomeno la società della Reggiana. Occorre che Mapei capisca bene il significato della massiccia protesta di ieri e assuma anche la Reggiana, che è la più importante squadra di calcio di Reggio Emilia, come punto di riferimento, visto che della popolazione reggiana ha acquisito tanti appassionati e anche il supporto economico che la legge sui diritti televisivi assicura nella quota calcolata sul territorio di competenza.
4) La piena condivisione del progetto Mirabello, come casa granata al pari del Filadelfia per Torino, un luogo per la sede della società, per il museo granata, ove ubicare anche la mostra recentemente sfrattata dallo stadio Mapei, e che possa diventare anche fonte di reddito per la Reggiana, prevedendo insediamenti commerciali e del tempo libero. Del progetti si è parlato in un incontro col presidente della Reggiana, il Comune e la Fondazione dello sport.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.