Home » Nazionale

Il ministro dorme a una riunione? E Kim lo bombarda …

14 maggio 2015 533 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Una volta anche la sinistra italiana inveiva contro gli americani per la guerra di Corea e parteggiava apertamente per quelli del Nord. Guardate che fine ha fatto quella nazione così avanzata … A un ministro, è il caso di quello della Difesa Hyon Yong-chol, viene sonno durante una riunione. E lui, il giovane e crudele dittatore Kim Jong-un si offende un mondo. Che fa? Lo rimbrotta? Troppo poco. Gli toglie la delega? Poco, ancora poco. Lo incarcera? No, è ancora poco. Lo uccide mandandolo alla fucilazione? No. Kim non scherza. Gli manda addirittura l’artiglieria antiaerea e lo bombarda. Il fatto è avvenuto davanti a un centinaio di persone attonite in una scuola militare di Poyongyang. Di lui pare non sia rimasto nulla, proprio nulla, se non una bustina di Tavor, troppo forte…

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.