Home » Nazionale

Benvenuto a interessicomunijournal.org

18 gennaio 2016 508 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Da oggi è sul web il nuovo giornale che l’Associazione Interessicomuni si è data. Si tratta di una iniziativa di Angelo Santoro, nostro collaboratore dell’Avanti, che ha iniziato a battersi contro le ingiustizie del sistema bancario italiano molto tempo prima che se ne scoprissero le magagne e si dovesse fare i conti con le conseguenze. Il nuovo giornale dell’Associazione si può leggere cliccando interessicomunijournal.org ed è a disposizione di quanti vorranno fornire un contributo. L’associazione, pur nella sua doverosa indipendenza, è vicina al nostro Partito tanto che ne fanno parte oltre a Santoro, Marco Polizzi, Enrico Buemi, Franco Benaglia, Massimo Carugno. L’associazione ha già elaborato tre poste di legge, sugli interessi bancari attorno ai fallimenti, sulle centrali rischi e sul cosidetto Bail in, che postula la possibilità di lucrare sui conti correnti superiori ai centomila euro.

Nella home page dell’associazione viene ricordato, che “il blog che intende aprire una finestra che si affaccia al nuovo modello sociale che sta cambiando le sorti del pianeta a seguito di due avvenimenti straordinari: la caduta del muro di Berlino nell’89 e l’avvento di Internet. Un luogo aperto e condiviso che intende parlare di società, lavoro, economia, cultura, e porre grande ascolto ai temi dei giovani”. Non solo di banche e di finanza, dunque, si parlerà. Anche se in apertura in una foto d’epoca viene rilanciato il grido di Ramon Gomez de la Sierra: “Le banconote sono la carta assorbente del sudore del mondo”. Quando ancora la finanza era subordinata all’economia.

Sotto la foto del celebre dipinto di Munch “Il Grido” si riprende la questione del dolore degli obbligazionisti delle quattro banche, Etruria, Banca delle Marche e Casse di Risparmio di Chieti e di Ferrara, prendendo positivamente atto della volontà del governo di venire incontro alle loro esigenze e vedremo per quanto e in che modo. Ma vengono pubblicati anche articoli di vario genere. Anche la morte di David Bowie viene approfondita con un articolo di forte impulso musicale. Noi non possiamo che augurare successo a questo nuovo giornale e dare il Benvenuto a interessicomunijuoirnal.org dalle pagine dell’Avanti.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.