Home » Nazionale

A proposito di risultati socialisti

7 giugno 2016 316 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Nelle metropoli il Psi fatica parecchio (a Roma 0,7 a Napoli 0,5 a Bologna 0,8), bene invece a Trieste, 3,6 coi verdi. Molto bene nelle città medie. A Salerno 8,2 per cento, a Caserta il 4, a Cosenza il 3, a Grosseto il 3,6, a Sulmona l’11, a Melfi il 12 (Valvano a un passo dalla vittoria al secondo turno), a Città di castello il 21,5, a Cassano Ionio il 10,1, a Vasto il 5. Nei comuni piccoli sotto i 15 mila abitanti eleggiamo dieci sindaci. Non so se ci dobbiamo accontentare. Mi chiedo. C’è qualche lista socialista, fuori dal Psi, che ha fatto di meglio? Dove? Lo dico agli insegnanti di socialismo che si esercitano a dare lezioni. Ci dicano costoro che scelte dovrebbe fare il Psi. Quelle compiute a Milano con una lista municipale votata sì e no dai candidati? Questa sarebbe la soluzione? Oppure quella di qualche ex rifugiato nella lista di Fassina a Roma e naturalmenre manco eletto? Ci spieghino bene. Un conto è accentuare l’autonomia rispetto al Pd altro rompere e finire in braccio agli ex Pd. Vogliamo invece ragionare insieme sull’idea di costruire quel polo liberalsocialista del quale si è parlato a Salerno? Vogliamo fare il tentativo coi radicali e i verdi, ma anche coi laici e i cattolici non integralisti disponibili, di far nascere una nuova intesa o un nuovo soggetto non solo socialista? Perchè i professori del giorno dopo non ci danno una mano su questa prospettiva, abbandonando la cattedra e riprendendo a sgomitare con noi?

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.