Home » Reggio Emilia

Rispondo agli insulti con la coerenza

13 gennaio 2012 1.853 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Non conosco personalmente questo signor Nicolini (di Nicolini a Correggio ne conosco solo uno, lo stimo anche per le ingiuste sofferenze patite e gli sono amico). Mi ero limitato a ribattere a una sua valutazione sulla legge 194, giudicata addirittura “una legge infanticida”. Visto che si tratta di una legge dello Stato (che peraltro nessuno oggi mette in discussione, nemmeno il suo partito), e che porta la firma di un socialista e di un amico come Loris Fortuna, mi sono sentito in dovere di ribattere. Al capogruppo del Pdl, che a occhio è ben più giovane di me (su questa affermazione concordo con lui), vorrei consigliare: di non rispondere mai alle polemiche politiche con gli insulti, di evitare di giudicare le persone senza conoscerle (io sono sempre stato un socialista e per la Costituente socialista ho rinunciato alla riconferma di un seggio parlamentare nel 2008, altro che trasformista, signor Nicolini, e sui temi della laicità la mia coerenza è assoluta), di evitare gli inviti, in verità un pò ridicoli, al sindaco di Reggio affinchè mi chiuda addirittura la bocca. Finora non c’è riuscito nessuno. Non è detto che in futuro la cosa sia possibile, ma ne dubito fortemente. Per il resto tanti auguri nella sua crociata contro la 194 (a proposito di ideologie del passato eh…). Mi permetto di osservare che difficilmente la vincerà.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.