Home » Reggio Emilia

Perché non va bene la proposta di Vecchi sul Pala?

26 Gennaio 2015 1.311 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Ho letto con interesse la proposta che il sindaco Luca Vecchi ha illustrato nei particolari a una testata giornalistica reggiana a proposito del restyling del pala di via Guasco. Se le cose stanno così, si tratta di un notevole passo avanti anche rispetto alla proposta che la stessa Pallacanestro Reggiana rivolse a me due anni orsono, che venne accettata dal Comune e poi ritirata da Landi come era suo legittimo diritto. Riepiloghiamo. La proposta Landi di due anni fa era la seguente: la cessione a zero euro della palazzina ex Omni alla Pallacanestro, per un valore di 1 milione e 750mila euro circa, la gestione del Palazzo alla Pallacanestro per trent’anni per recuperare l’investimento, un milione e mezzo del Comune in conto gestione (circa 50-60 mila euro l’anno). Vecchi adesso rilancia e conferma le prime due condizioni e sulla terza porta la cifra a 500 mila euro in conto capitale e 110 mila euro in conto gestione. Che moltiplicato per trent’anni fa 3 milioni (il Credito sportivo finanzierebbe l’operazione a tasso vantaggioso). Dunque il Comune ci metterebbe ben 5 milioni e mezzo (i quasi due milioni dell’Omni, i cinquecento mila in conto capitale e i 110 mila annuali in conto gestione per trent’anni) su un totale di circa nove milioni di investimento. Se poi si aggiungono, ma non ne sono a conoscenza, due o tre imprese disponibili a partecipare all’operazione e a sponsorizzare il palazzo il contributo della Pallacanestro si abbasserebbe ancora di più. Dunque cosa manca per sancire un accordo? Al di là delle legittime preoccupazioni degli sportivi, un po’ di chiarezza non guasterebbe.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.