Articles Archive for novembre 2015

Osvaldo Gnocchi Viani, l’antesignano del socialismo (relazione di Del Bue al convegno storico di Ostiglia)
Posted in Nazionale on 30 novembre 2015

Osvaldo Gnocchi Viani, nato ad Ostiglia nel 1837, è un esponente importante della prima fase del movimento socialista italiano. Sindacalista e giornalista, due ingredienti essenziali allora per diventare protagonisti socialisti, Gnocchi Viani attraversa ottant’anni di vita italiana. Laureato in legge come Turati e come Prampolini, si diede come loro alla politica a tempo pieno. Oggi […]

Un ministro di oggi e un sindacato di ieri
Posted in Nazionale on 30 novembre 2015

Ditemi voi se un ministro del lavoro che sostiene che quel che conta non è l’orario di lavoro ma la produttività deve essere attaccato dai sindacati. Basta guardare in faccia la realtà. Oggi le nuove tecnologie danno la possibilità di lavorare da casa, di farlo in spiaggia, di fare riunioni via Skype dall’altra parte del […]

Mi scrive Fabio Fabbri, già ministro della Difesa: “Le mie riserve sulle scelte dell’Italia” 
Posted in Nazionale on 30 novembre 2015

Il fondo di oggi è del mio amico Fabio Fabbri, già ministro della Difesa del governo Ciampi, prima ancora presidente dei Senatori socialisti, più volte ministro e sottosegretario alla Presidenza del governo Amato. Caro Direttore, Ti prego di pubblicare sul nostro giornale questa nota integrativa del mio articolo sugli avvenimenti drammatici conseguenti all’orribile eccidio del […]

Di Lello e l’aritmetica
Posted in Nazionale on 30 novembre 2015

Marco Di Lello, promotore dell’Associazione socialisti e democratici che ha aderito al Pd, si vanta dell’adesione di duecento socialisti. Poi, sfogliando i nominativi, ci si accorge che il novanta per cento non ha la tessera del PSI. Dunque parliamo di venti, uno zero in meno. Poi dichiara che quattro parlamentari hanno aderito alla sua iniziativa. […]

Alla guerra coi dvd?
Posted in Nazionale on 30 novembre 2015

L’ex presidente del Consiglio italiano Enrico Letta da Parigi, ove si è rifugiato anche a seguito del dominio incontrastato del suo successore in Italia, ammonisce il nostro Paese a stare dalla parte della Francia. Marcando così un suo netto dissenso dalle posizioni assunte da Renzi a proposito della guerra al terrorismo. Pur essendo un sostenitore […]

Je suis français
Posted in Nazionale on 30 novembre 2015

Il titolo è provocatorio, perché in realtà mi sento italiano fino al midollo. Però ammiro, non da ora, la dignità e il patriottismo dei francesi. Diciamo subito una cosa. La conciliazione tra sinistra e culto della patria è stata sancita in Francia dalla resistenza al nazismo, mentre in Italia si è combattuto il fascismo che […]

E adesso l’Italia come fa a tenersi fuori?
Posted in Nazionale on 26 novembre 2015

Dopo l’incontro con Hollande Renzi ha dichiarato che è intenzione dell’Italia partecipare a operazioni militari nell’ambito di una vasta coalizione. Intanto Gran Bretagna e oggi anche la Germania si sono unite alla Francia nelle operazioni via aerea contro lo stato islamico. Non è ancora chiaro se anche l’Italia parteciperà e in che forma. Penso che […]