Home » Reggio Emilia

Rinasce la Reggiana calcio. Evviva

1 agosto 2018 181 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Vi ho sempre dato informazioni giuste. Quando tutti gridavano alle streghe e scrivevano che il calcio a Reggio era finito e forse saremmo partiti dall’Eccellenza, io vi rassicuravo e vi dicevo che alla fine una soluzione sarebbe stata trovata. Conosco bene la mia città. Schiva, cauta, riflessiva, ma alla fine sempre pronta a ripartire. Voglio davvero ringraziare gli imprenditori reggiani che hanno reso possibile la ricostruzione della gloriosa e centenaria A.C. Reggiana, che per un po’ dovrà chiamarsi probabilmente Reggio football club, il nome della prima squadra reggiana di calcio fondata nel 1913, con la maglia granata. E che nel 1919, dopo essersi fusa con la Juventus Reggio, maglia bianconera, e poi con l’Audace, diventò Associazione Reggiana del calcio nel settembre del 1919 e vestì per un anno la maglia nera e poi definitivamente quella granata. Ringrazio anche l’imprenditore laziale Romano, che ha voluto essere parte della cordata. E anche il sindaco, che ha dato tutto se stesso per raggiungere questo importante risultato. Dunque si partirà con un milione, più un altro programmato dagli sponsor e poi ci sarà il pubblico e forse un’iniziativa popolare. Il bilancio potrebbe essere di quasi 3 milioni di euro, sufficiente per puntare al vertice. Ho l’impressione, visto che conosco bene Reggio, che altri si avvicineranno e sosterranno questo encomiabile sforzo e si potranno gettare le basi per un percorso importante e significativo di risalite (uso volutamente il plurale). Tutti i reggiani potranno dare una mano sottoscrivendo un abbonamento che in serie D non deve essere nominativo (i tornelli non sono previsti in questo campionato). Adesso si dovranno scegliere direttore sportivo e allenatore e costruire la squadra. Sarebbe bello per tutti gli sportivi che diversi giocatori dello scorso campionato, magari abbassandosi il tetto d’ingaggio, fossero disponibili a rimanere. Sarebbe un ulteriore segnale di attaccamento alla maglia granata dopo quelli dei nuovi soci, degli sponsor e del pubblico, lanciato anche dai protagonisti sul campo che sarà, ad onta di molte chiacchiere fuori luogo, il nostro Città del tricolore.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.