Home » Nazionale

Tra Savona-Zurigo, l’esule Di Battista e il Grillo parlante

22 ottobre 2018 107 views No CommentStampa questo articolo Stampa questo articolo

Due giorni di notizie da tragicommedia all’italiana dopo la manina dimenticata, anche grazie alla manona di Donnarumma a farfalle nel derby. Come è a tutti noto il ministro Savona tiene conti personali in banche svizzere. Una trasmissione televisiva ha recentemente parlato di un milione e mezzo di euro in una banca di Zurigo custodito in un conto a lui intestato. Da non credere. Un ministro che invita ad aver fiducia dell’Italia si tiene i suoi soldi in un altro paese. Sembra un’imitazione di Crozza e invece è realtà. Possibile che questo non turbi nessuno al pari dei 49 milioni della Lega, pagati col metodo Lotito? Di Battista continua a girare il mondo coi soldi di Mondadori (razza d’un Berlusca ma cosa combini?) e attende lo scalpo di Di Maio il quale avrebbe confidato a Salvini che se l’asse Dibba-Fico si consoliderà allora saranno mazzi acidi per il governo. Meno male che c’è il Grillo parlante a portarci un po’ di allegria. Al Circo Massimo poteva mancare lui, oltre a Casaleggio junior nemico della grammatica italiana più che della politica? Grillo, lasciamo perdere gli insulti idioti agli autistici, dopo avere proposto un Parlamento non più eletto e nemmeno nominato, ma sorteggiato, ha chiesto di togliere poteri al presidente della Repubblica e di mandare in clinica i vecchietti di Bruxelles. Cioè di azzerare tutto in Italia e in Europa (Parlamento, presidente della Repubblica e Unione europea, tutto d’un colpo) evidentemente per instaurare il regno della Casaleggio & Grillo company. La nuova e piuttosto preoccupante democrazia del millennio.

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.